GEOSISM - Dott. Geol. Simone Barani - P.IVA.: 02419360355 – C.Fisc: BRNSMN82D01F463L
Geosism & Nature s.a.s. di Barani Simone & C. - P.IVA e C.Fisc.: 02667240358
 x 
Carrello - Totale 0,00 €

  • Non ci sono prodotti nel carrello

Condizioni generali di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEL SITO INTERNET WWW.GEOSISM.COM

 

GEOSISM & NATURE S.a.s. di Barani Simone & C., (C. f. e P. IVA: 02667240358) (d’ora in avanti solo “GEOSISM”), in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede legale in Bibbiano (RE), via Carso, 55, invita l’utente – il quale può rivestire la qualifica di consumatore ai sensi del combinato disposto tra l’art. 3 comma 1 lettera a) del Decreto Legislativo n. 206 del 6.9.2005 (d’ora in avanti “Codice del Consumo”) (“la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta”) e l’art. 2 comma 1 lettera e) del Decreto Legislativo n. 70 del 9.4.2003 (d’ora in avanti “Codice del Commercio Elettronico”) (“qualsiasi persona fisica che agisca con finalità non riferibili all’attività commerciale, imprenditoriale o professionale eventualmente svolta”) (d’ora in avanti “utente cd. consumatore”) ovvero può rivestire la qualifica di professionista ex art. 3 comma 1 lettera c) del Codice del Consumo (“la persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario”) (d’ora in avanti “utente cd. professionista”) (d’ora in avanti “utente cd. consumatore” e “utente cd. professionista” possono eventualmente essere definiti congiuntamente anche solo “utente”) – a prendere attenta e completa visione, in un momento antecedente all’effettiva fruizione di qualsivoglia servizio della cd. società dell’informazione ex art. 2 comma 1 lettera a) del Codice del Commercio Elettronico (“le attività economiche svolte […] on line”) ed ex art. 1 comma 1 lettera b) della Legge n. 317 del 21.6.1986 e successive modificazioni (“...qualsiasi servizio prestato normalmente dietro retribuzione, a distanza, per via elettronica e a richiesta individuale di un destinatario di servizi”) offerto dal sito internet www.geosism.com (d’ora in avanti “Sito”), delle presenti Condizioni Generali di Vendita (d’ora in avanti “CGV”), le quali regolamentano integralmente l’attività di acquisto (e conseguente gestione del relativo ordine d’acquisto) dei beni ex artt. 810, 812 e 1519 bis comma 1 lettera b) c.c. posti in vendita ovvero oggetto di invito all’acquisto all’interno della piattaforma di cd. marketplace (d’ora in avanti “Piattaforma”) del Sito.

Nel rispetto dell’art. 12 comma 3 del Codice del Commercio Elettronico, GEOSISM comunica di aver messo a disposizione dell’utente le presenti CGV in un formato tale da consentirne la relativa memorizzazione e riproduzione: al riguardo, GEOSISM precisa che le presenti CGV sono state redatte secondo i requisiti ed i criteri previsti dall’art. 5 comma 3 e dall’art. 9 del Codice del Consumo nonché dagli artt. 3 e 7 del Codice del Commercio Elettronico.

  1. Conclusione del contratto di compravendita tra il Venditore e l’utente.

1.1. L’acquisto di beni pubblicati ed esposti all’interno del Sito può essere eseguito sia da parte dell’utente cd. consumatore sia da parte dell’utente cd. professionista: al riguardo, GEOSISM precisa che, laddove l’utente cd. consumatore non abbia raggiunto la maggiore età e di conseguenza non abbia conseguito la relativa capacità di agire ex art. 2 c.c. l’eventuale contratto di acquisto di beni offerti in vendita sul Sito dovrà necessariamente essere sottoscritto dall’esercente la responsabilità cd. genitoriale dell’utente cd. consumatore minore d’età, pena l’annullabilità ex art. 1425 c.c. del negozio giuridico posto in essere.

1.2. Nel caso in cui il contratto di acquisto di beni pubblicati ed esposti all’interno del Sito venga concluso con un utente cd. consumatore, tale acquisto costituisce un contratto a distanza ex art. 45 comma 1 lettera g) del Codice del Consumo (“qualsiasi contratto concluso tra il professionista ed il consumatore nel quadro di un regime organizzato di vendita o di prestazione di servizi a distanza senza la presenza fisica e simultanea del professionista e del consumatore, mediante l’uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la conclusione del contratto stesso”); all’opposto, nel caso in cui il contratto di acquisto di beni pubblicati ed esposti all’interno del Sito venga concluso con un utente cd. professionista, tale acquisto costituisce un contratto di compravendita ex art. 1470 c.c..

1.3. Il contratto di acquisto si intende perfezionato solo ed unicamente a seguito del pagamento, da parte dell’utente, dell’importo totale dovuto per l’acquisto del bene/i ordinato/i: al riguardo, ai sensi dell’art. 51 comma 2 del Codice del Consumo, GEOSISM garantisce che, al momento di inoltrare l’ordine di acquisto, l’utente riconosce espressamente che l’ordine implica l’obbligo di pagare; altresì, se l’inoltro dell’ordine implica l’obbligo di azionare un pulsante o una funzione analoga, il pulsante o la funzione analoga riportano, in modo facilmente leggibile, soltanto le parole “ordine con obbligo di pagare” o una formulazione corrispondente inequivocabile indicante che l’inoltro dell’ordine implica l’obbligo di pagare.

1.4. GEOSISM, a seguito dell’avvenuto completo pagamento dell’importo dovuto da parte dell’utente, provvederà ad emettere, nei confronti di quest’ultimo e nelle ipotesi obbligatorie previste dall’apposita legislazione vigente, la fattura in formato elettronico, la quale verrà inviata tramite l’indirizzo di posta elettronica indicato dall’utente; viceversa, nel caso in cui l’utente necessiti della sola ricevuta fiscale in luogo della fattura in formato elettronico, GEOSISM provvederò ad inserirla all’interno del pacco contenente il bene/i ordinati ed acquistati dall’utente.

  1. Ruolo di GEOSISM.

2.1. GEOSISM si impegna – nei limiti del possibile e fatta eccezione degli eventi direttamente e/o indirettamente ricollegabili ed imputabili alla cd. rete internet – ad assicurare che l’accesso al Sito sia fornito senza alcuna interruzione e che le trasmissioni avvengano senza errori. Al riguardo, GEOSISM comunica, altresì, che l’accesso al Sito può, in via occasionale, essere sospeso e/o limitato al fine di consentire l’esecuzione di necessarie ed imprescindibili attività di riparazione, di manutenzione ovvero di introduzione di nuovi servizi ed attività.

2.2. GEOSISM non può essere ritenuta responsabile né da parte dell’utente né da parte di qualsiasi soggetto terzo – a qualsiasi titolo, natura e ragione – per ogni perdita di qualsiasi natura (ivi inclusa quella cd. indiretta) ovvero entità che siano conseguenza della violazione a qualsiasi titolo, da parte dell’utente ovvero da parte del soggetto terzo, delle presenti CGV, nonché GEOSISM non può essere ritenuta responsabile, né da parte dell’utente né da parte del soggetto terzo, per qualsivoglia tipologia e natura di ritardo ovvero inadempimento agli obblighi e disposizioni contenute e regolamentate nelle presenti CGV che derivino da caso fortuito e/o da forza maggiore.

 

  1. Informazioni volte alla conclusione del contratto di acquisto.

3.1. Nel rispetto degli artt. 7 e 12 del Codice del Commercio Elettronico e nel rispetto degli artt. 49 e 51 del Codice del Consumo, GEOSISM comunica, in maniera chiara e comprensibile,  all’utente, prima dell’inoltro dell’ordine di acquisto e, dunque, prima che quest’ultimo risulti vincolato da un contratto di compravendita ovvero da un contratto cd. a distanza (ove sia un utente cd. consumatore) che:

  1. al fine di concludere il contratto di compravendita di beni presenti all’interno del Sito, l’utente sarà tenuto a compilare un ordine in formato elettronico ed a trasmetterlo in via telematica, avvalendosi a tal fine delle istruzioni messe a disposizione;
  2. prima di procedere alla formale trasmissione dell’ordine di acquisto, l’utente ha la possibilità ed il diritto di individuare e correggere eventuali errori e/o refusi presenti all’interno dell’ordine di acquisto (avvalendosi, a tal fine, delle istruzioni messe a disposizione) ovvero l’utente ha il diritto di modificare, in modo integrale o parziale, l’ordine di acquisto prima della formale trasmissione dello stesso;
  3. il contratto di acquisto si ritiene concluso nel momento in cui l’ordine di acquisto perviene al server d’appartenenza di GEOSISM, unitamente alla relativa copia della ricevuta di avvenuto pagamento dell’importo del bene/i compravenduto/i;
  4. prima di procedere alla formale trasmissione dell’ordine di acquisto, l’utente riceverà una comunicazione contenente le seguenti informazioni: (i) caratteristiche principali del bene/i; (ii) l’identità di GEOSISM; (iii) indirizzo geografico ove GEOSISM è stabilito, il suo numero di telefono, di telefax e l’indirizzo di posta elettronica ove disponibili, al fine così di consentire all’utente di contattare, in modo rapido, GEOSISM e comunicare, in modo efficace, con quest’ultimo; (iv) il prezzo totale di vendita del bene/i selezionato/i, comprensivo delle imposte di legge nonché delle spese eventualmente aggiuntive di spedizione o ogni altro costo ovvero, nel caso in cui le descritte spese non possano ragionevolmente essere calcolate in anticipo, l’indicazione che tali spese saranno eventualmente addebitate all’utente; (v) le modalità di pagamento, di consegna del bene/i, la data entro la quale GEOSISM si impegna a consegnare il bene/i; (vi) in caso di sussistenza di un diritto di recesso, le condizioni, i termini e le procedure per esercitare tale diritto; (vii) se applicabile, l’informazione che l’utente dovrà sostenere il costo della restituzione del bene/i in caso di recesso e, in caso di contratti cd. a distanza, qualora il bene/i per loro natura non possa essere normalmente restituito/i a mezzo posta; (viii) un promemoria circa l’esistenza della garanzia legale di conformità del bene/i; (ix) se applicabile, l’esistenza e le condizioni dell’assistenza post vendita all’utente; (x) se applicabile, la possibilità di servirsi di un meccanismo extra giudiziale di reclamo e ricorso cui GEOSISM è soggetto nonché le relative condizioni per avervi accesso.
  5. prima di procedere alla formale trasmissione dell’ordine di acquisto, ai sensi dell’art. 65 del Codice del Consumo GEOSISM è tenuta a domandare il consenso espresso dell’utente cd. consumatore per qualsiasi pagamento supplementare; nel caso in cui il GEOSISM non ottenga il consenso espresso dell’utente cd. consumatore ma l’abbia dedotto utilizzando opzioni prestabilite che l’utente cd. consumatore deve rifiutare per evitare il pagamento supplementare, l’utente cd. consumatore avrà diritto al rimborso di tale pagamento.

3.2. In ossequio all’art. 13 del Codice del Commercio Elettronico ed all’art. 51 comma 7 del Codice del Consumo, GEOSISM è tenuto ad offrire all’utente, senza ingiustificato ritardo (al più tardi al momento della consegna del bene/i e preferibilmente per via telematica (o comunque su un mezzo durevole), la conferma dell’ordine di acquisto ricevuto, la quale dovrà comprendere tutte le informazioni meglio illustrate al punto d) del precedente art. 3.1. delle presenti CGV (le quali dovranno contenere, in particolar modo, i seguenti dati: riepilogo delle presenti CGV; informazioni relative alle caratteristiche essenziali del bene/i; indicazione dettagliata del prezzo, dei mezzi di pagamento, del diritto di recesso, dei costi di consegna e dei tributi applicabili).

3.3. In ossequio dell’art. 13 comma 3 del Codice del Commercio Elettronico, si comunica che l’ordine e la relativa ricevuta si considerano pervenuti quando le parti alle quali sono indirizzati hanno la possibilità di accedervi.

3.4. GEOSISM si riserva il diritto di rifiutare e/o cancellare integralmente ovvero parzialmente uno o più ordini di acquisto laddove provengano: (i) da un utente con cui abbia in essere un contenzioso legale stragiudiziale ovvero giudiziale; (ii) da un utente che abbia, in passato, violato (qualsivoglia versione) delle presenti CGV; (iii) da un utente che abbia compiuto (direttamente o indirettamente) comportamenti penalmente o civilmente rilevanti per mezzo del Sito.

3.5. L’utente ha il diritto e la possibilità di conoscere gli ordini di acquisto effettuati, mediante l’accesso alla propria area personale presente all’interno del Sito.

  1. Informazioni e disponibilità dei beni presenti all’interno del Sito.

4.1. Tutti i beni presenti e disponibili all’interno del Sito sono accompagnati da un apposita scheda informativa volta ad illustrare le principali caratteristiche di tali beni, nonché le informazioni circa l’aggiornata disponibilità di ciascun bene selezionato dall’utente.

Le immagini dei beni presenti e disponibili all’interno della Piattaforma riproducono, nel modo più fedele possibile, le caratteristiche dei beni posti in vendita nel Sito, fatto salvo l’eventuale ipotesi che i colori e le dimensioni dei beni potrebbero differire da quelli reali ed effettivi a causa delle impostazioni dei sistemi informatici utilizzati dall’utente per la visualizzazione degli stessi. In ragione di ciò, si comunica che, ai fini della corretta conclusione del contratto di compravendita, l’utente dovrà tenere esclusivamente in considerazione la descrizione presente all’interno della scheda informativa di ciascun bene posto in vendita nel Sito: al riguardo, GEOSISM non potrà essere ritenuta responsabile, a qualsiasi titolo e per qualsivoglia natura, di eventuali difformità e/o incongruenze nella descrizione dei beni presenti all’interno del Sito, nonché GEOSISM non potrà essere ritenuta responsabile, a qualsiasi titolo e per qualsivoglia ragione, di eventuali danni arrecati all’utente ovvero a terzi soggetti a causa di eventuali difformità e/o incongruenze nella descrizione dei beni presenti all’interno del Sito.

4.2. Considerato che il Sito può essere contemporaneamente visitato da più utenti, può sussistere l’ipotesi per cui, a seguito del contestuale invio dell’ordine di acquisto, da parte di uno o più utenti, in relazione al medesimo bene, tale riferito bene risulti invero non più disponibile. In tal caso ovvero nell’ipotesi in cui l’indisponibilità del bene presente all’interno del Sito derivi da differenti cause, GEOSISM sarà tenuta ad avvisare, senza indugio, l’utente di tale evento.

Laddove si verifichi la poc’anzi descritta ipotesi, GEOSISM sarà tenuta ad offrire all’utente le seguenti proposte: (i) nel caso in cui sia possibile il riassortimento del bene ordinato dall’utente, GEOSISM offrirà a quest’ultimo una dilazione dei termini di consegna, avendo cura di specificare il nuovo termine di consegna del bene oggetto di riassortimento; (ii) nel caso in cui non sia possibile il riassortimento del bene ordinato dall’utente, GEOSISM offrirà a quest’ultimo la fornitura di un bene differente di valore equivalente ovvero superiore, fatto salvo l’onere, in capo all’utente, di provvedere al pagamento del relativo supplemento di prezzo.

4.3. Nel caso in cui si verifichi l’ipotesi descritta nel precedente art. 4.2., l’utente è tenuto a comunicare a GEOSISM, senza indugio e comunque entro e non oltre il termine di 5 (cinque) giorni decorrenti dalla formulazione delle proposte meglio descritte ai punti (i) e (ii) del precedente art. 4.2., l’eventuale accettazione di una di esse mediante qualsivoglia strumento di comunicazione previamente concordato tra l’utente e GEOSISM.

4.4. Laddove si verifichino le ipotesi meglio descritte al precedente art. 4.2. e nel caso in cui l’utente decida di non avvalersi delle opzioni alternative meglio descritte ai punti (i) e (ii) del precedente art. 4.2. entro il termine perentorio indicato nel precedente art. 4.3., l’utente avrà il diritto di risolvere il contratto ai sensi dell’art. 1453 c.c. sottoscritto con GEOSISM, fatto salvo il diritto di ottenere il rimborso, senza indebito ritardo e comunque entro e non oltre il termine di 15 (quindici) giorni decorrenti dalla conclusione del contratto, di tutte le somme versate in esecuzione del contratto di compravendita concluso con GEOSISM e fatto salvo il diritto al risarcimento di ogni danno conseguentemente ed eventualmente patito.

Laddove si verifichi l’ipotesi per cui l’utente abbia diritto al rimborso delle somme versate in esecuzione del contratto di compravendita concluso con GEOSISM, tale rimborso verrà comunicato all’avente diritto e sarà accreditato, in favore dell’utente, mediante l’utilizzo del medesimo mezzo di pagamento utilizzato dall’utente per l’esecuzione della transazione iniziale, salvo che l’utente abbia convenuto altrimenti.

4.5. Nel caso in cui l’indisponibilità meglio descritta al precedente art. 4.2. riguardi solo uno ovvero alcuni dei beni ordinati dall’utente, GEOSISM sarà tenuta ad offrire le medesime proposte alternative meglio descritte ai punti (i) e (ii) del precedente art. 4.2., riguardo alle quali l’utente sarà tenuto a fornirne un riscontro entro il medesimo termine perentorio meglio illustrato al precedente art. 4.3. Altresì, l’utente, nel caso si verifichi l’ipotesi illustrata nel presente articolo e nel caso in cui decida di non avvalersi delle opzioni alternative meglio descritte ai punti (i) e (ii) del precedente art. 4.2. entro il termine perentorio indicato nel precedente art. 4.3., avrà diritto di revocare parzialmente l’ordine di acquisto con esclusivo e limitato riguardo ai beni non disponibili, fatto salvo il diritto di ottenere il rimborso, senza indebito ritardo e comunque entro e non oltre il termine di 15 (quindici) giorni decorrenti dalla conclusione del contratto, di tutte le somme versate in relazione a quei beni non disponibili e riguardo ai quali ha comunicato la revoca dell’ordine di acquisito, e fatto salvo il diritto al risarcimento di ogni danno conseguentemente ed eventualmente patito.

  1. Prezzo di vendita del bene presente all’interno del Sito.

5.1. In ossequio all’art. 13 comma 1 lettera a) del Codice del Consumo, il prezzo di vendita di ciascun bene presente all’interno della Piattaforma del Sito è da intendersi quale prezzo finale, valido per una unità di prodotto o per una determinata quantità di prodotto, comprensivo dell’IVA di legge ove applicabile e di ogni altra eventuale imposta (al riguardo, GEOSISM precisa che la gamma di prodotti offerta in vendita sul Sito è soggetta a tre differenti aliquote fiscali: 22%, 10% ovvero 4%, a seconda della categoria merceologica di appartenenza).

5.2. GEOSISM si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, il prezzo di vendita di ciascun bene offerto in vendita all’interno del Sito, fermo restando tuttavia il fatto che il prezzo finale addebitabile all’utente sarà unicamente ed esclusivamente quello indicato all’interno del Sito al momento dell’effettuazione, da parte dell’utente, dell’ordine di acquisto.

5.3. Nel caso in cui un bene sia stato offerto in vendita, all’interno del Sito, ad un prezzo scontato, nella relativa scheda informativa del bene interessato dallo sconto in questione sarà indicato il prezzo finale di acquisto, rispetto al quale sarà indicato e calcolato lo sconto ad esso applicato.

  1. Modalità di pagamento del bene acquistato.

6.1. Il pagamento dell’importo totale del bene/i acquistato/i dall’utente all’interno del Sito può essere effettuato, da parte di quest’ultimo, mediante le differenti modalità indicate nel relativo modulo d’ordine (i metodi di pagamento accettati sono i seguenti: paypal; bonifico bancario; carta di credito; accredito su carta postepay: per ulteriori dettagli e per le credenziali di pagamento l’utente è pregato di visualizzare la pagina “pagamenti” reperibile nella home page del Sito).

6.2. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 62 del Codice del Consumo, GEOSISM comunica che non provvederà ad imporre all’utente cd. consumatore ovvero all’utente cd. professionista spese per l’uso degli strumenti di pagamento disponibili ed accettati all’interno del Sito ovvero GEOSISM comunica che non provvederà ad imporre all’utente cd. consumatore ovvero all’utente cd. professionista spese e/o tariffe per l’uso degli strumenti di pagamento disponibili ed accettati all’interno del Sito superiori a quelli sostenuti da GEOSISM.

  1. Registrazione dell’utente all’interno del Sito.

7.1. La registrazione dell’utente all’interno del Sito può avvenire unicamente mediante la creazione di un proprio account personale, previa accettazione delle presenti CGV.

7.2. Al fine di creare il proprio account personale, l’utente è tenuto a compilare debitamente l’apposito modulo, al cui interno sono espressamente indicati quali informazioni dovranno essere fornite in modo obbligatorio e quali informazioni, all’opposto, potranno essere fornite in modo facoltativo.

7.3. La creazione, da parte dell’utente, del proprio account personale gli consente di procedere all’acquisto del bene/i presente/i ed offerto/i in vendita all’interno del Sito, nonché di svolgere le seguenti ulteriori attività: (i) salvataggio, modifica ed aggiornamento dei propri dati personali sia di natura obbligatoria che facoltativa; (ii) accesso a tutte le informazioni relative agli ordini di acquisto inoltrati, nonché alla eventuale relativa procedura di reso del bene/i acquistato/i; (iii) verifica dello stato aggiornato dell’ordine di acquisto inoltrato; (iv) fruizione dei servizi presenti all’interno del Sito; (v) modifica ovvero revoca del consenso al trattamento, da parte di GEOSISM, dei propri dati personali per l’eventuale esecuzione delle finalità di marketing (cd. diretto e/o cd. indiretto), di profilazione o di attività similari.

7.4. GEOSISM raccomanda all’utente di conservare e custodire, con la massima cura e diligenza, le credenziali necessarie per procedere all’accesso al proprio account personale: a tal riguardo, l’utente si impegna a comunicare, senza indugio, a GEOSISM ogni informazione circa un indebito utilizzo (anche solo potenziale) delle proprie credenziali, ad opera di soggetti terzi non espressamente autorizzati.

7.5. L’utente garantisce espressamente che le informazioni fornite per la creazione del proprio account personale corrispondono al vero e, pertanto, si impegna espressamente a tenere indenne GEOSISM da qualsivoglia tipologia di responsabilità derivante dalla violazione, ad opera dell’utente e/o di qualsiasi soggetto terzo, della procedura di registrazione all’interno del Sito, ovvero derivante dall’indebito utilizzo delle proprie credenziali di autenticazione da parte di soggetti terzi non autorizzati ovvero, infine, derivante dalla scorretta ed inidonea conservazione e custodia delle credenziali di accesso al proprio account personale. Altresì, l’utente è tenuto ad utilizzare il Sito in modo tale da non causare, in modo diretto ovvero indiretto, qualsivoglia tipologia di danno ovvero malfunzionamento di ogni tipologia, nonché in modo tale da non arrecare alcun disturbo, pregiudizio al Sito e ad ogni utente registrato al Sito.

7.6. GEOSISM si riserva il diritto di sospendere o di cancellare, a suo insindacabile giudizio e senza dover fornire qualsivoglia motivazione in merito, l’account personale dell’utente che risulti responsabile, in modo diretto ovvero indiretto, di illeciti ovvero di violazioni a quanto prescritto nelle presenti CGV.

 

  1. Recensioni, commenti, comunicazioni ed altri contenuti pubblicati all’interno del Sito.

8.1. L’utente è tenuto a non pubblicare, all’interno del Sito, recensioni, comunicazioni, commenti ovvero qualsivoglia altra tipologia di contenuti di natura illecita, oscena, abusiva, diffamatoria nei confronti di GEOSISM e/o degli altri utenti o di terzi soggetti, nonché è tenuto a non pubblicare qualsivoglia tipologia di contenuti che possano determinare una violazione della normativa sulla protezione dei dati personali delle persone fisiche, una violazione delle norme sulla proprietà intellettuale ovvero una violazione di qualsivoglia tipologia di contenuti recanti, al loro interno, virus o elementi ad essi assimilati.

8.2. L’utente non è tenuto ad utilizzare dati personali (ivi incluso l’indirizzo di posta elettronica) falsi ovvero collegati, direttamente o indirettamente, a soggetti terzi.

8.3. GEOSISM si riserva, in qualsiasi momento, il diritto di sospendere o di cancellare, a suo insindacabile giudizio e senza dover fornire qualsivoglia motivazione in merito, l’account personale dell’utente che risulti responsabile, in modo diretto ovvero indiretto, delle violazioni a quanto prescritto nei precedenti artt. 8.1. e 8.2. delle presenti CGV. Altresì, GEOSISM si riserva, in qualsiasi momento, il diritto di valutare, approvare, eliminare ovvero impedire la pubblicazione di uno o più annunci e/o inserzioni pubblicati all’interno del Sito, nonché di impedirne l’eventuale consultazione nel caso in cui, a proprio insindacabile giudizio, l’annuncio/i e/o inserzione/i possa essere considerato lesivo di diritti e/o prerogative di qualsivoglia natura o entità appartenenti a GEOSISM ovvero a soggetti terzi ovvero possa essere considerato lesivo a quanto prescritto nelle presenti CGV. Al riguardo, ciascun utente dichiara di manlevare e tenere indenne – in modo assoluto, a qualsiasi titolo e per qualsivoglia ragione – GEOSISM da qualsiasi pretesa e/o richiesta di natura legale formulata da soggetti terzi.

  1. Diritto d’autore e diritto di proprietà intellettuale.

9.1. Tutti i contenuti presenti o resi disponibili all’interno del Sito sotto forma di testi, di grafiche, di loghi, di pulsanti, di icone, di immagini ovvero similari sono di proprietà esclusiva di GEOSISM ovvero dei suoi fornitori e, pertanto, sono protetti dalle vigenti norme in materia di diritto d’autore e di proprietà intellettuale.

9.2. E’ assolutamente vietato, da parte dell’utente, estrarre e/o riutilizzare, in modo sistematico, parti del Sito, senza il preventivo ed espresso consenso da parte di GEOSISM.

9.3. E’ assolutamente vietato, da parte dell’utente, riprodurre, duplicare, copiare, vendere, rivendere, visitare o in ogni altro modo utilizzare, per qualsivoglia uso personale ovvero commerciale, i contenuti presenti o resi disponibili all’interno del Sito, senza il preventivo ed espresso consenso da parte di GEOSISM.

9.4. E’ assolutamente vietato, da parte dell’utente, rivendere ovvero fare un uso commerciale dei contenuti presenti o resi disponibili all’interno del Sito, utilizzare liste, descrizioni o prezzi di prodotti, effettuare qualsivoglia tipologia di download, utilizzare data mining, robots o simili dispositivi di acquisizione ed estrazione dei dati.

9.5. Tutti i diritti non espressamente conferiti per mezzo delle presenti CGV restano di esclusiva titolarità di GEOSISM ovvero dei suoi licenziatari, fornitori, editori o altri fornitori di servizi.

9.6. GEOSISM comunica espressamente di rispettare i diritti di autore e di proprietà intellettuale appartenenti a soggetti terzi: pertanto, laddove qualsivoglia soggetto (ivi compreso l’utente) ritenga di aver subito una violazione di propri diritti d’autore o di proprietà intellettuale a causa del Sito può contattare direttamente GEOSISM al seguente recapito: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

  1. Diritto di recesso da parte dell’utente.

10.1. Fatte salve le eccezioni meglio descritte al successivo art. 12, l’utente dispone di un periodo di 14 (quattordici) giorni per recedere dal contratto di compravendita (o dal contratto cd. a distanza, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore) senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi differenti da quelli previsti ai successivi artt. 10.5. e 11.1.

10.2. Il periodo di recesso di cui al precedente art. 10.1. termina dopo 14 (quattordici) a partire:

  • nel caso di contratto di compravendita di un bene (o di un contratto di compravendita cd. a distanza di un bene, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore), dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico del bene/i o: (i) nel caso di beni multipli ordinati dall’utente mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene; (ii) nel caso di consegna di un bene costituito da lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo lotto o pezzo; (iii) nel caso di contratti per la consegna periodica di beni durante un determinato periodo di tempo, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico del primo bene.

10.3. Prima della scadenza del periodo di recesso, l’utente informa GEOSISM della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal contratto di compravendita (o dal contratto di compravendita cd. a distanza, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore). A tal fine, l’utente può presentare una qualsiasi dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto di compravendita (o dal contratto di compravendita cd. distanza, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore). L’utente ha esercitato il proprio diritto di recesso entro il periodo di recesso meglio indicato al precedente art. 10.1. se la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata dall’utente prima della scadenza del periodo di recesso.

10.4. L’esercizio del diritto di recesso pone termine agli obblighi delle parti di eseguire ovvero concludere il contratto di compravendita (o il contratto di compravendita cd. a distanza, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore).

10.5. GEOSISM provvede a rimborsare tutti i pagamenti ricevuti dall’utente senza indebito ritardo e comunque entro 14 (quattordici) giorni decorrenti dal giorno in cui è informato della decisione dell’utente di recedere dal contratto, fatta eccezione delle spese di consegna, le quali verranno rimborsate all’utente solo ed esclusivamente nel caso in cui il bene acquistato non corrisponda invero alla descrizione dello stesso presente nell’inserzione ovvero nel caso in cui il bene acquistato non si presenti invero nelle condizioni materiali e strumentali per il suo idoneo utilizzo. In merito, GEOSISM precisa che le spese per la restituzione della merce oggetto di recesso sono interamente a carico dell’utente recedente (al riguardo, GEOSISM ricorda che l’effettuazione di acquisti tramite paypal consente all’utente di ottenere, da parte di paypal medesimo, la restituzione delle spese di restituzione in questione).

GEOSISM esegue il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’utente per la transazione iniziale, salvo che l’utente abbia espressamente convenuto altrimenti e a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso. Fatto salvo il caso in cui GEOSISM abbia offerto di ritirare egli stesso il bene, GEOSISM può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto il bene oppure finché l’utente non abbia dimostrato di aver rispedito il bene, a seconda di quale situazione si verifichi per prima.

10.6. Nel caso in cui l’utente esercita il suo diritto di recesso da un contratto di compravendita (o da un contratto di compravendita cd. a distanza, laddove sia un utente cd. consumatore), eventuali contratti accessori connessi al citato contratto di compravendita sono risolti di diritto, senza costi per l’utente, ad eccezione di quelli previsti dal secondo periodo del precedente art. 10.5.

 

  1. Obblighi dell’utente in caso di esercizio del diritto di recesso.

11.1. A meno che GEOSISM abbia offerto di ritirare egli stesso il bene/i, l’utente restituisce il bene/i o li consegna a GEOSISM o ad un terzo autorizzato da GEOSISM a ricevere il bene/i, senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui ha comunicato a GEOSISM la sua decisione di recedere dal contratto di compravendita (o dal contratto di compravendita cd. a distanza, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore). Il termine si intende rispettato se l’utente rispedisce il bene/i prima della scadenza del periodo di 14 (quattordici) giorni. L’utente sostiene solo il costo diretto della restituzione del bene/i, purché GEOSISM non abbia concordato di sostenerlo o abbia omesso di informare l’utente che tale costo è a carico di quest’ultimo.

11.2. L’utente è responsabile unicamente della diminuzione di valore del bene/i risultante da una manipolazione del bene/i diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del bene/i.  

  1. Eccezioni al diritto di recesso.

12.1. Il diritto di recesso è escluso relativamente a: (i) fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati; (ii) fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente.

  1. Consegna.

13.1. Salva differente pattuizione delle parti del contratto di compravendita (o del contratto di compravendita cd. a distanza, nel caso in cui sia un utente cd. consumatore), GEOSISM è obbligato a consegnare il bene/i all’utente senza ingiustificato ritardo ed al più tardi entro 30 (trenta) giorni dalla data di effettiva conclusione del contratto.

13.2. L’obbligazione di consegna è adempiuta mediante il trasferimento della disponibilità materiale o comunque del controllo del bene/i all’utente.

13.3. Se GEOSISM non adempie all’obbligazione di consegna del bene/i entro il termine pattuito ovvero entro il termine descritto al precedente art. 13.1., l’utente lo invita ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze. Se il termine supplementare così concesso scade senza che il bene/i gli sia stato consegnato, l’utente è legittimato a risolvere il contratto, salvo il diritto al risarcimento dei danni conseguentemente patiti.

13.4. L’utente non è gravato dall’onere di concedere a GEOSISM il termine supplementare di consegna di cui al precedente art. 13.3. se: (i) GEOSISM si è espressamente rifiutato di consegnare il bene/i; (ii) se il rispetto del termine pattuito dalle parti per la consegna del bene/i deve considerarsi essenziale, tenuto conto di tutte le circostanze che hanno accompagnato la conclusione del contratto; (iii) se l’utente ha informato GEOSISM, prima della conclusione del contratto, che la consegna entro o ad una data determinata è essenziale. Pertanto, nei casi poc’anzi illustrati, se l’utente non riceve in consegna il bene/i entro il termine pattuito con GEOSISM ovvero entro il termine indicato al precedente art. 13.1., l’utente è legittimato a risolvere immediatamente il contratto ex art. 1456 c.c., salvo il diritto al risarcimento dei danni.

13.5. Nel caso di risoluzione del contratto posta in essere dall’utente ai sensi dei precedenti artt. 13.3. e 13.4., GEOSISM è tenuto a rimborsargli senza indebito ritardo tutte le somme versate in esecuzione del contratto.

13.6. Nel caso in cui il bene/i spedito/i da GEOSISM all’utente dovesse essere consegnato al di fuori del territorio italiano, l’utente potrebbe essere eventualmente soggetto a dazi ovvero tasse di importazione, esigibili, nei suoi confronti, una volta che il bene/i raggiunga la specifica ed indicata destinazione: al riguardo, GEOSISM precisa che il descritto eventuale costo sarà esclusivamente ed interamente a carico del relativo utente.

13.7. Al momento della spedizione del bene/i sarà inviata, da parte di GEOSISM, all’utente un email mediante il quale viene comunicata e confermata l’avvenuta consegna del bene/i al vettore, nonché il relativo numero di cd. tracking attraverso il quale l’utente sarà in grado di verificare, in tempo reale, lo stato della spedizione.

13.8. I costi e le relative modalità di consegna del bene/i ordinato/i ed acquistato/i dall’utente saranno indicate, in modo dettagliato, all’interno della scheda informativa del relativo/i bene/i; la consegna è da intendersi al cd. piano strada e sarà effettuata, salvo differente indicazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00, escluse le festività nazionali.

13.9. L’utente dichiara espressamente che il ritiro del bene/i ordinato/i ed acquistato/i rappresenta un suo specifico e preciso onere conseguente alla sottoscrizione del relativo contratto di compravendita; nel caso in cui la consegna non si perfezioni a causa dell’assenza dell’utente all’indirizzo da questi indicato per la spedizione, il vettore sarà tenuto a lasciare, all’interno della cassetta della posta, il cd. avviso di passaggio, contenente al suo interno i recapiti necessari per essere contattato. Altresì, nel caso in cui la consegna non si perfezioni nemmeno al cd. secondo tentativo, il pacco contenente il bene/i verrà depositato in giacenza presso il magazzino del vettore incaricato della consegna: a tal riguardo, si precisa che l’utente è l’unico ed esclusivo responsabile del ritiro (preferibilmente in tempi celeri) del prodotto presso il magazzino del vettore incaricato della consegna, al fine così di evitarne il deperimento.

13.10. E’ onere dell’utente verificare le condizioni del bene/i acquistato/i al momento della ricezione dello stesso/i: al riguardo, l’utente deve verificare, con la cd. diligenza del buon padre di famiglia, il numero dei prodotti ricevuti e che, soprattutto, l’imballo allo stesso consegnato dal vettore risulti integro, non danneggiato, né bagnato ovvero alterato ed, infine, l’utente deve indicare sul documento di trasporto del vettore eventuali anomalie riscontrate sul pacco, accettandolo con cd. riserva. Laddove l’utente provveda ad accettare il pacco con cd. riserva, a quest’ultimo è raccomandato, da parte di GEOSISM, di fotografare il pacco medesimo dinnanzi, ove possibile, alla presenza del corriere, ed a verificarne il contenuto.

13.11. GEOSISM effettua, due volte alla settimana, diverse tipologie di spedizione: con corriere BRT o con corriere SDA, a seconda della tipologia del pacco, del peso ovvero del volume (i giorni della settimana prescelti per la partenza dei pacchi sono il lunedì e/o il martedì ed il giovedì e/o il venerdì, con consegna in 24/48 ore a seconda della località), con servizio Pallex (con consegna in 72/96 ore a seconda della località), con servizio DPD GROUP di BRT per tutte le nazioni della Comunità Europea (i giorni della settimana prescelti per la partenza dei pacchi sono il lunedì e/o il martedì ed il giovedì e/o il venerdì, con consegna in 4/6 giorni a seconda della località). Non vengono effettuate spedizioni al di fuori del territorio della Comunità Europea; sono esclusi da questo servizio e soggetti ai relativi dazi doganali i seguenti territori: Bosnia-Erzegovina; Montenegro; Serbia; Azzorre; Andorra; Svizzera; Liechtenstein; Norvegia; Isole Channel; Isole Canarie; Ceuta; Melilla. Per ulteriori dettagli, l’utente ha la possibilità di usufruire della pagina “info spedizioni” presente nella home page del Sito.

  1. Passaggio del rischio.

14.1. Nei contratti che pongono a carico di GEOSISM l’obbligo di provvedere alla spedizione del bene/i il rischio della perdita o del danneggiamento del bene/i, per causa non imputabile a GEOSISM, si trasferisce all’utente soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso del bene/i. Tuttavia, il rischio si trasferisce all’utente già nel momento della consegna al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dall’utente e tale scelta non sia stata proposta da GEOSISM, fatti salvi i diritti dell’utente nei confronti del vettore.

  1. Conformità al contratto.

15.1. GEOSISM ha l’obbligo di consegnare all’utente un bene/i conforme/i al contratto di compravendita concluso. Si presume che il bene/i sia/siano conforme/i al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:

  1. è idoneo all’uso al quale serve abitualmente un bene dello stesso tipo;
  2. è conforme alla descrizione fatta e possiede le qualità del bene che GEOSISM ha presentato all’utente come campione o modello;
  3. presenta la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che l’utente può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche del bene fatte al riguardo da GEOSISM;
  4. è, altresì, idoneo all’uso particolare voluto dall’utente e che sia stato da questi portato a conoscenza di GEOSISM al momento della conclusione del contratto e che GEOSISM abbia accettato anche per fatti concludenti.

15.2. Non sussiste il difetto di conformità se, al momento della conclusione del contratto, l’utente era a conoscenza del difetto o non poteva ignorarlo con l’ordinaria diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dall’utente. 

15.3. GEOSISM non è vincolato dalle dichiarazioni pubbliche meglio descritte al precedente punto c) dell’art. 15.1. quando, anche in via alternativa, dimostra che: (i) non era a conoscenza della dichiarazione e non poteva conoscerla con l’ordinaria diligenza; (ii) la dichiarazione è stata adeguatamente corretta entro il momento della conclusione del contratto in modo da essere conoscibile all’utente; (iii) la decisione di acquistare il bene/i non è stata influenzata dalla dichiarazione.

15.4. Nell’ipotesi di utente cd. consumatore, GEOSISM è responsabile quando il difetto di conformità del bene/i si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del bene/i. L’utente decade dai diritti descritti al successivo art. 16 se non denuncia a GEOSISM il difetto di conformità entro il termine di 2 (due) mesi decorrenti dalla data in cui ha scoperto il difetto; la denuncia non risulta necessaria se GEOSISM ha riconosciuto l’esistenza del difetto o lo ha occultato. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro 6 (sei) mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi non sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità. L’azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati da GEOSISM si prescrive, in ogni caso, nel termine di 26 (ventisei) mesi dalla consegna del bene; l’utente, che sia convenuto per l’esecuzione del contratto, può tuttavia far valere sempre i diritti di cui al successivo art. 16 purché il difetto di conformità sia stato denunciato entro 2 (due) mesi dalla scoperta e prima della scadenza del termine di cui al periodo precedente.

15.5. Nell’ipotesi di utente cd. professionista vigono le disposizioni di cui all’art. 1495 c.c. e, pertanto, l’utente cd. professionista decade dal diritto alla garanzia ex art. 1490 c.c. se non denunzia i vizi a GEOSISM entro 8 (otto) giorni dalla scoperta. La denunzia non è necessaria se GEOSISM ha riconosciuto l’esistenza del vizio o l’ha occultato. L’azione si prescrive, in ogni caso, in un anno dalla consegna ma l’utente cd. professionista, che sia convenuto per l’esecuzione del contratto, può sempre far valere la garanzia, purché il vizio della cosa sia stato denunziato entro 8 (otto) giorni dalla scoperta e prima del decorso di 1 (uno) anno dalla consegna.

15.6. La garanzia meglio illustrata nei precedenti ovvero eventualmente successivi articoli delle presenti CGV non è espressamente applicabile ai seguenti prodotti: terricci; substrati; concimi ed, infine, a tutti i prodotti deperibili facenti parte delle riferite categorie merceologiche.

  1. Diritti in capo all’utente.

16.1. GEOSISM è responsabile, nei confronti dell’utente, per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene/i.

16.2. In caso di difetto di conformità, l’utente ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto.

16.3. L’utente può chiedere, a sua scelta, di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro: al riguardo, è da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone a GEOSISM spese irragionevoli in confronto dell’altro, tenendo conto: (i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per l’utente. Le spese si riferiscono ai costi indispensabili per rendere conforme il bene/i, in particolar modo con riferimento alle spese effettuate per la spedizione, per la mano d’opera e per i materiali.

16.4. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti all’utente, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale l’utente ha acquistato il bene.

16.5. L’utente può richiedere, a sua volta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni: (i) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose; (ii) GEOSISM non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo di cui al precedente art. 16.4.; (iii) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti all’utente. Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell’uso del bene/i.

16.6. Dopo la denuncia del difetto di conformità, GEOSISM può offrire all’utente qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti: (i) qualora l’utente abbia già richiesto uno specifico rimedio, GEOSISM resta obbligato ad attuarlo entro un congruo termine, salvo accettazione, da parte dell’utente, del rimedio alternativo proposto; (ii) qualora l’utente non abbia già richiesto uno specifico rimedio, l’utente deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio.

16.7. Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto di vendita.

  1. Legge applicabile, foro competente e metodi alternativi.

17.1. Il contratto di compravendita concluso tra GEOSISM e l’utente mediante il Sito è regolamentato dalla normativa italiana applicabile.

17.2. Nel caso in cui l’acquirente sia un utente cd. consumatore, per la soluzione della controversia inerente alle presenti CGV, ai sensi e per gli effetti dell’art. 66 bis del Codice del Consumo la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o di domicilio dell’utente cd. consumatore; all’opposto, nel caso in cui l’acquirente sia un utente cd. professionista, per la soluzione della controversia inerente alle presenti CGV, la competenza territoriale è, in via esclusiva, del Tribunale di Reggio Emilia. 

17.3. L’utente possiede, altresì, la facoltà di avvalersi, ove ne sussistano i necessari requisiti ed al fine di risolvere la controversia inerente alle presenti CGV, del “Procedimento Europeo per le controversie di modeste entità” previsto dal Reg. UE n. 2015/2421 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16.12.2015

17.4. In aggiunta al procedimento meglio descritto al precedente art. 17.3., l’utente possiede, altresì, la facoltà di avvalersi, ove ne sussistano i necessari requisiti ed al fine di risolvere la controversia inerente alle presenti CGV, della “Risoluzione online delle controversie” istituita dalla Commissione Europea, nonché possiede la facoltà di avvalersi, ove ne sussistano i necessari requisiti ed al fine di risolvere la controversia inerente alle presenti CGV, degli organi di composizione extragiudiziale che operano in via telematica ex art. 19 del Codice del Commercio Elettronico.

17.5. In aggiunta ai procedimenti meglio descritti ai precedenti artt. 17.3. e 17.4., l’utente cd. consumatore possiede altresì la facoltà di avvalersi, ove ne sussistano in necessari requisiti ed al fine di risolvere la controversia inerente alle presenti CGV, della procedura volontaria di risoluzione extragiudiziale delle controversie di cui all’art. 141 del Codice del Consumo, fatto salvo il diritto, in capo all’utente cd. consumatore, di non essere privato del diritto di adire il giudice competente qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale così come previsto dal comma X dell’art. 141 del Codice del Consumo.

  1. Eventuali variazioni alle presenti CGV.

18.1. GEOSISM si riserva il diritto di modificare le presente CGV in qualsiasi momento e, pertanto, eventuali modifiche ovvero integrazioni alle presenti CGV entreranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito. Di conseguenza, l’utente e/o il Venditore è tenuto a consultare, prima di effettuare qualsivoglia ordine ovvero prima di concludere qualsivoglia contratto di vendita, la versione più aggiornata delle CGV.

18.2. Nel caso in cui qualsiasi clausola ovvero articolo delle presenti CGV fosse dichiarata nulla, invalida o per qualsiasi motivo inapplicabile, tale evento non pregiudicherà la validità ed efficacia delle altre residuali clausole ovvero articoli delle presenti CGV ovvero dell’eventuale versione aggiornata o modificata o integrata delle stesse.

……, lì …….

GEOSISM & NATURE S.a.s. di Barani Simone & C.

(in persona del suo legale rappresentante pro tempore)

Eventi Geosism & Nature

Ti informiamo che nel presente sito sono utilizzati i cookies cd. tecnici ed i cookies cd. di analisi: per ottenere maggiori dettagli ed informazioni in merito puoi visionare l’informativa cd. estesa (clicca qui).
La prosecuzione della navigazione sul presente sito determina il rilascio implicito del tuo consenso all’utilizzo dei suddetti cookies. .