GEOSISM - Dott. Geol. Simone Barani - P.IVA.: 02419360355 – C.Fisc: BRNSMN82D01F463L
Geosism & Nature s.a.s. di Barani Simone & C. - P.IVA e C.Fisc.: 02667240358
 x 
Carrello - Totale 0,00 €

  • Non ci sono prodotti nel carrello
Lavori eseguiti

Lavori eseguiti

All'interno di questa sezione, è possibile ritrovare una recensione di buona parte delle attività che GEOSISM svolge sotto forma di progetti completi o di presentazioni riassuntive di essi che mettono in evidenza i tematismi affrontati, le modalità di progettazione e di risoluzione del problema con le tecniche di indagine utilizzate.

Ognuna delle pratiche che è possibile consultare rappresenta un incarico proprio di GEOSISM, e pertanto tutelato dalle NORME DEONTOLOGICHE riguardanti l'esercizio della professione di geologo in Italia. Vi consigliamo pertanto di prenderne visione utilizzando il seguente link.

Si ricorda che si tratta di esempi puramente esplicativi che servono per chiarire dubbi e per informare i visitatori sulla pratica professionale dell'azienda; ogni nuovo caso potrebbe quindi essere affrontato in modo diverso a seconda dell'obiettivo da perseguire. Vi invitiamo pertanto a contattarci per richiedere ulteriori informazioni o per ottenere un preventivo mirato.

 

CONSULTA IL CURRICULUM VITAE DI GEOSISM

 

Relazione geologico-geotecnica, geomorfologica, idrogeologica-idrologica superficiale e sismica per la costruzione di un edificio civile e verifica di stabilità di un versante in Via F.lli Corradini in località Ghiardo in comune di Bibbiano (RE). Si tratta di un importante lavoro di modellazione 2D e successivamente anche 3D di una scarpata di origine fluviale che sarà interessata dalla costruzione di un nuovo edificio civile. Sulla scarpata è presente un movimento gravitativo che è stato studiato e per il quale sono state eseguite una serei di verifiche geotecniche e geomeccaniche (in condizioni sismiche e con parametri geotecnici ridotti) per stabilirne il fattore di sicurezza (Fs).

Valutazione idrogeologica e termica della fattibilità di un impianto geotermico open-loop in comune di Piacenza. Passo dopo passo viene spiegato il metodo utilizzato per ottenere i dati necessari per questo studio. Vengono inoltre presentati tutti gli elaborati grafici che permettono di capire quali saranno gli impatti termici sul suolo e quelli idrogeologici sulla falda.

Intervento di ripristino della strada SP76 "Carpineti-Castello-Colombaia" al km 2+650 in comune di Carpineti (RE). A seguito di numerosi eventi franosi susseguitisi nel tempo durante un periodo invernale particolarmente piovoso, il tratto di strada citato è stato soggetto a restrizione per inagibilità. Si è reso pertanto necessario uno studio geologico-geotecnico-geomorfologico completo che prevedesse il calcolo della portata di pali trivellati: metodo scelto per l'intervento di ripristino del viadotto provinciale. Si è reso inoltre necessario, al fine di progettare l'intervento in sicurezza, verificare la stabilità del pendio a seguito dell'intervento di ripristino mediante palificata.

Costruzione della linea ferroviaria Kenya, Uganda, Rwanda, Burundi in Kenya. Nell'Agosto 2015, come precedentemente descritto nell'articolo relativo alla costruzione dell'autostrada tra i parchi Tsavo Est e Tsavo Ovest, ci rechiamo in Kenya per passare alcuni giorni all'interno dei parchi nazionali per un safari fotografico. Nel tragitto tra Mombasa e l'ingresso delloTsavo Ovest percorriamo una lunga strada in parte "bianca" ed in parte recentemente ricostruita ed asfaltata che è affiancata per tutto il suo tratto dai nuovi lavori di realizzazione della ferrovia che unirà Kenya, Uganda, Rwanda, Burundi e forse anche il Sud Sudan per promuovere il commercio di merci all'interno delle Regioni dei grandi Laghi che non possiedono uno sbocco al mare.

Costruzione di una strada tra i parchi nazionali Tsavo Est e Tsavo Ovest in Kenya. Nell'Agosto 2015 ci rechiamo in Kenya per passare alcuni giorni all'interno dei parchi nazionali Tsavo Ovest, Amboseli e Tsavo Est per un safari fotografico. Nel tragitto tra i parchi Tsavo Est e Tsavo Ovest percorriamo una lunghissima strada sterrata molto disconnessa che è attualmente oggetto di ricostruzione. Nell'articolo, costituito da un completo report fotografico, vengono descritte le modalità di costruzione impiegate per la trasformazione di questa "strada bianca" (termine italiano che in questo caso mal si adatta alla terra rossa Africana) in un'autentica autostrada moderna, anche se costituita da una sola corsia per verso di marcia. Non si tratta di un appalto seguito da Geosism, ma di certo di una importante esperienza vissuta in prima persona. Le fotografie testimoniano la corsa verso il progresso di questo meraviglioso Paese che crede che lo sviluppo infrastrutturale si ripercuota in un futuro non lontano in uno stile di vita migliore per la popolazione.

Relazione geologica, idrogeologica e idraulica, geotecnica e sismica per i lavori di costruzione del tratto stradale di collegamento tra le tangenziali di Barco e di Bibbiano (RE) - 1° lotto. Lo studio è stato molto articolato, ha riguardato tutti i campi della geologia; dalla geotecnica per lo studio dei cedimenti del manto stradale e del sovrapasso sul Canale "La Varana", all'idrogeologia e idrologia per lo studio idraulico del bacino imbrifero dello stesso Canale, alla sismica per la valutazione della velocità di propagazione delle onde sismiche nei primi 30 metri al di sotto del piano di posa della tangenziale.

Indagini tomografiche per la sistemazione geomorfologica della Frana di Strada per Succisa in località La Groppa nel territorio comunale di Pontremoli (MS). Si tratta di un'imponente frana larga circa 180 m e lunga 400 m. Oggetto del lavoro è indagare in profondità il substrato mediante indagini tomografiche di resistività (ERT) per individuare il piano di scorrimento e quindi pianificare interventi di recupero del versante duraturi mediante l'impiego di opere di ingegneria naturalistica.

Studio geologico-geotecnico, geomorfologico, idrogeologico e sismico di un terreno adibito alla costruzione di un edificio ad uso industriale in Via Carnione in comune di Baiso (RE). Il progetto prevede la costruzione di un imponente capannone industriale al di sopra di un terreno ottenuto, in parte dallo sbancamento di un versante, ed in parte dal riporto del materiale ottenuto dalle opere di modellazione del pendio accumulate verso valle. Il piazzale così ottenuto è stato utilizzato per anni come magazzino all'aperto, per questi motivi è in parte asfaltato ed in parte ghiaiato. Si è provveduto alla rimozione del riporto e dell'asfalto costruendo trincee con escavatore all'interno delle quali sono state eseguite le prove penetrometriche.

Studio geologico-geotecnico, geomorfologico, idrogeologico e sismico dell'abitato di Riverzana, del Colonico di Canossa in Comune di Canossa e del Molino del Fontanile in Comune di San Polo D'Enza (RE). Il progetto prevede la ristrutturazione di 3 diversi colonici che verranno adibiti ad uso ricreativo-ristorativo e residenziale. I 3 colonici fanno parte di una grande proprietà che comprende l'intera vallata sottostante l'antico castello di Canossa. Nell'area sono stati eseguiti diversi interventi per monitorare e per sistemare, oltre ai 3 colonici, diversi movimenti gravitativi del versante.

Si tratta di un esempo di progettazione di un pozzo che verrà utilizzato per l'irrigazione di 3980 mq di giardino di pertinenza di 5 palazzine in località campus in Comune di Parma. E' stata eseguita una relazione idrogeologica al fine di valutare la fattibilità dell'intervento e per calcolare i parametri idraulici della falda.

Pagina 1 di 2

Eventi Geosism & Nature

NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per sapere come utilizziamo i tuoi cookie, visualizza la nostra Privacy Policy.

Clicca per accettare